SEGNALAZIONE USCITA: Delitti di Lago 4 (Antologia di racconti gialli)

22 Aprile 2020 0 Di mokaend

I laghi Maggiore, d’Orta, di Como, di Varese, Ceresio, Trasimeno e lo svizzero Champex sono il teatro dei misteriosi delitti e delle inspiegabili scomparse narrati in questi venti racconti gialli che accompagnano il lettore nelle enigmatiche ed affascinanti atmosfere lacustri.

Evidentemente c’è qualcosa, nell’atmosfera del lago, che si porta dietro un carico di mistero e un’inquietudine. E bada, lettore, che non si parla di un lago in particolare, ma di tutti i laghi italiani, come se quelle acque sempre apparentemente calme, ma scure e a volte infide, fossero, a qualunque latitudine, l’ambiente ideale per immaginare delitti.
Venti autori, qualcuno esordiente, qualcun altro con alle spalle una carriera letteraria di tutto rispetto, si misurano in questa raccolta con il fascino strano, a volte malato, che si sprigiona dalle rive dei laghi italiani: c’è sempre un delitto, in queste storie, un enigma da risolvere, ci sono investigatori di professione oppure improvvisati, figure che tornano dal passato o che compaiono all’improvviso per poi tornare nell’oblio.
Ma un’antologia funziona quando non è semplicemente una riproduzione di motivi e un esercizio di stile: funziona cioè quando, tra le pieghe delle sue storie, si intravede e si riconosce un ambiente, un mondo, una visione.

Dalla prefazione di Andrea Tarabbia (Premio Campiello 2019)

Potete ascoltare qui l’intervista RAI alla curatrice dell’Antologia Ambretta Sampietro.

Ambretta Sampietro è italiana di nascita e svizzera per scelta. Ha ideato e organizzato il premio Giallostresa che dal 2015 è diventato Gialli sui Laghi. Nel 2019 ha collaborato all’organizzazione della prima edizione del premio letterario Giallo Ceresio. Ha curato le antologie di racconti gialli ambientati sui laghi “Delitti d’acqua dolce” (Lampi di Stampa),
“Giallolago” (Eclissi Editrice), “Delitti di Lago”, “Nuovi Delitti di lago” e Delitti di Lago vol3 (Morellini Editore). È stata co-autrice della guida di Lugano (Morellini Editore). Collabora con la pagina cultura e spettacoli di un quotidiano e occasionalmente con testate web. Dal 2009 al 2014 ha organizzato il festival letterario “Stresa, un aperitivo con …”. Un suo racconto è contenuto nell’antologia 365 storie cattive. Cresciuta a Stresa, ha vissuto molti anni a Lugano e ora vive a Varese.

Il libro è acquistabile sul sito di Morellini Editore o in formato ebook nei principali negozi online.

I diritti d’autore saranno devoluti a La gemma rara onlus di Varese,
associazione di volontariato che sostiene lo studio e la ricerca per la diagnosi e la prevenzione delle malattie genetiche rare.